Logo header mobile Logo header desktop

Piatti tipici della tradizione

I nostri piatti tipici, che rappresentano la tradizione culinaria ligure. Da scoprire, per conoscere e apprezzare i sapori più caratteristici di una terra ricca di cultura e storia.

Brandacujun

Brandacujun

Ricetta nata dalla fantasia dei marinai liguri, è piuttosto diffusa tra i navigatori del Mediterraneo. Si tratta di stoccafisso mantecato con patate, aglio di Vessalico, prezzemolo e olio extravergine di oliva.

Questo caratteristico nome è legato ad una leggenda. “Brand” deriva dal verbo francese “brander” (scuotere): infatti per mantecare gli ingredienti bisogna scuoterli vigorosamente.

La seconda parte del nome fa riferimento agli attributi maschili: durante la preparazione i marinai stringevano la pentola in mezzo alle gambe per tenerla ferma in caso di mare mosso.

Cappon magro

Cappon magro

Questo è il piatto principale della cucina ligure. La preparazione non è particolarmente difficile, ma lunga e laboriosa.

Non ci sono notizie certe sull’origine, potrebbe essere nato come piatto povero (inventato dai marinai mettendo insieme gli avanzi) oppure potrebbero averlo inventato alcuni Frati, per coniugare l’esigenza di non infrangere l’obbligo del giorno di magro senza dover rinunciare a mangiare una prelibatezza.

Buridda

Buridda

Più che un piatto indica un metodo di cottura. E’ una preparazione in umido dedicata al pesce. In alcune di esse, sono unite più specie ittiche. Noi abbiamo optato per la buridda di stoccafisso, ma talvolta proponiamo quella di seppie.

Buridda, in ligure, significa confusione, mescolanza, seppur in modo non dispregiativo.

Previ

Previ

Piatto “povero” invernale a base di: verza, carne, salsiccia, uova, mollica, formaggio, riso, pinoli e uvetta, a seconda delle tradizioni e della reperibilità degli ingredienti.

Stroscia

Stroscia (o Strosciata imperiese)

Dolce tipico, caratteristico per l’impiego dell’olio di oliva in sostituzione del burro. “Strosciare”, in dialetto ligure, significa “spezzare”: da questo termine deriva il nome della torta, estremamente friabile, che si serve non a fette ma a pezzi.

Panissa

Panissa

La panissa è un piatto tipico della cucina ligure ed è preparato con gli stessi ingredienti della farinata di ceci con l’esclusione dell’olio di oliva, ovvero, farina di ceci, acqua e sale.

Un piatto tanto povero quanto buono, che da sempre conquista con il suo gusto semplice e genuino, il suo profumo intenso e inconfondibile che mantiene le sue promesse al palato. Come molti piatti della tradizione, anche la panissa ligure nasce come pasto frugale ma sostanzioso per diventare ai giorni nostri uno sfizio goloso.

Spongata dei monaci

Spongata dei monaci

E’ la torta cara al defunto Principe del Principato di Seborga, Giorgio I. Il principato è ubicato sulle colline dell’estremo Ponente ligure, circondato dalla provincia di Imperia, e risulta famoso per la sua anomala posizione giuridica.